Pubblicato in Patologie

Dislalia

Che cos'è?

Dislalia etimologicamente significa «pronunciare male»: è un difetto dell’articolazione della parola dovuto ad anomalie delle labbra, della lingua, o del palato.

Esclude pertanto l’esistenza di alterazioni nei centri cerebrali del linguaggio, e riguarda soltanto i meccanismi «periferici» della parola.

Sino a 3-4 anni la difficoltà nel pronunciare le parole può essere fisiologica e poi scompare.

Una forma particolare è la «dislalia audiogena»: il difetto di pronuncia è semplicemente legato a un difetto dell’udito o della percezione uditva, ed è quindi frequente nei bambini che ci sentono poco.

dislalia

Orario Studio

orario

  • Dal Lunedì al Sabato08:00-20:00
  • DomenicaChiuso

 

Paroletcom

Studio Associato di Logopedia
  • Via Pietro Piffetti, 35
    10143 Torino TO
  • info@paroletcom.it
  • [+39] 011 437 6023
  • LASCIARE UN MESSAGGIO IN
  • SEGRETERIA E SARETE RICHIAMATI

(c) 2018 Copyright PAROLE@COM STUDIO ASSOCIATO DI LOGOPEDIA

P. IVA: 10698950010 - VIA PIFFETTI N. 35, 10143 TORINO (TO) - Tel. 011 437 6023 - E-mail: info@paroletcom.it

Design By EleBweb.it