• freccia.jpg
  • logopediste.jpg
  • logopediste2.jpg
  • panorama.jpg
  • panorama_natalizio2.jpg
  • panorama_natalizio3.jpg

Disfonia

Che cos'è?

Disfonia è disturbo della voce che va dalla raucedine fino all'afonia (nei casi più “gravi”) dovuto a cause che possono essere organiche o funzionali.

Spesso i problemi di voce sono correlati alla professione svolta dal soggetto; esistono infatti categorie “a rischio”(es parrucchieri, insegnanti, cantanti, attori ecc.) che vanno incontro a surmenage o malmenage vocali.

Utile in tutti i casi rispettare le “norme di igiene vocale” che stanno alla base del successo dell’ intervento riabilitativo.

In altri casi la disfonia ha origine congenita (es.sulcus cordale) o può insorgere in seguito a Paralisi cordali (monolaterali o bilaterali, in adduzione o in abduzione); possono inoltre essere ad eziologia infiammatoria (acute; croniche: noduli cordali, polipi cordali, edema di Reinke...).  Disfonia è disturbo della voce che va dalla raucedine fino allafonia (nei casi più “gravi”) dovuto a cause che possono essere organiche o funzionali. Spesso i problemi di voce sono correlati alla professione svolta dal soggetto; esistono infatti categorie “a rischio”(es parrucchieri, insegnanti, cantanti, attori ecc.) che vanno incontro a surmenage o malmenage vocali. Utile in tutti i casi rispettare le “norme di igiene vocale” che stanno alla base del successo dell’ intervento riabilitativo. In altri casi la disfonia ha origine congenita (es.sulcus cordale) o può insorgere in seguito a Paralisi cordali (monolaterali o bilaterali, in adduzione o in abduzione); possono inoltre essere ad eziologia infiammatoria (acute; croniche: noduli cordali, polipi cordali, edema di Reinke...).

 

Disfonia